“Con le mie Lacrime”, L’unico singolo Italiano dei Rolling Stones (1966)

 

L’anno successivo gli Stones, fiduciosi del successo del brano, lo pubblicarono anch’essi in una versione però più intima rispetto a quella della Faithfull; rallentato e senza percussioni il brano è guidato da una chitarra acustica inizialmente solitaria, salvo poi essere avvolta da un arrangiamento d’archi che l’accompagnerà verso l’inevitabile finale.

I più maligni affermano che la rivisitazione del brano come ballata sia nata sulla scia del successo di “Yesterday” dei Beatles pubblicata solo qualche mese prima. Queste sono solo voci probabilmente create per consolidare il presunto odio tra i due gruppi, fatto sta che l’arrangiamento identico dei due brani (anche la canzone di Paul McCartney è solo voce, chitarra ed archi) e la sequenza cronologica paiono coincidenze davvero curiose.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *